Proiezione del film “Il Vangelo secondo Mattei”.

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Il Cine-Teatro “Nicola Andrisani” di Montescaglioso, diretto da Nunzio Nicola Disabato, giovedì 09 novembre, nel quadro della propria offerta delle produzioni più interessanti del panorama cinematografico nazionale d internazionale, ha proiettato “Il Vangelo secondo Mattei”, film scritto e realizzato in Basilicata con la regia degli attori e registi materani Antonio Andrisani (che ha curato anche soggetto e sceneggiatura) e Pascal Zullino, ospiti sul palco montese. Il cast è completato, tra gli altri, da Flavio Bucci (nel ruolo di Franco Gravela), Antonio Stornaiolo (Senatore Lisurici), Riccardo Zinna (informatore), Andrea Osvárt (restauratrice), Gianni Ferreri (Direttore del Museo), Mimmo Calopresti ed Enrique Irazoqui (attore spagnolo che interpretò Gesù nel film del 1964 “Il Vangelo secondo Matteo” di P.P. Pasolini.
I temi della serata sono stati illustrati da Lucia Laterza, la quale ha dapprima ricordato il curriculum artistico ed intervistato i due artisti. Andrisani e Zullino, impegnati in questi giorni nella promozione del film, hanno definito la loro ultima fatica una commedia grottesca e noir ed hanno sottolineato il grande carattere e personalità di Flavio Bucci, grandissimo interprete cinematografico e teatrale, ancora una volta capace di donare intensità alla propria interpretazione. Non è mancato un riferimento ad Enrique Irazoqui, presente in un significativo cameo dopo anni di assenza dalle scene.
Il film vede Andrisani interpretare un cinico regista e Zullino quello del suo assistente/operatore di ripresa, entrambi in cerca di riscatto ed affermazione; i due sono tornati in Basilicata per realizzare un film sulla presenza delle raffinerie e l’inquinamento conseguente. Flavio Bucci è l’anziano attore Franco Gravela, chiamato al primo ruolo da protagonista della sua carriera.
Il tema prescelto, però, non è gradito a tutti. “Il Vangelo secondo Mattei” (nel titolo si fa riferimento anche al dirigente pubblico Enrico Mattei, impegnato negli anni Sessanta in terra lucana), affronta tematiche ambientali e sociali della nostra attualità, comprendendo nella trama situazioni paradossali, allegoriche e grottesche, con scenari suggestivi ed affascinanti della Basilicata e continui rimandi, come è facile comprendere anche dal titolo scelto, al capolavoro cinematografico "Il Vangelo secondo Matteo", girato dal regista friulano Pier Paolo Pasolini.
Per il Cine Teatro “Nicola Andrisani” - Montescaglioso
Dr. MARCHITELLI Michele

LOGO PIZZERIA GIO

LOGO FUTUR SHOW LEONE MARCELLOFRANTOIO DISABATO HOME

FIORICENTRO
Totem SPOSI web copia
LOGO CASEIFICO SCOCUZZA
LOGO SYSTEM ARREDAMENTI quadrato
Logo centro polispecialistico

LOGO MONTESCAGLIOSO NEL MONDO 01

LOGO RADIO

BANNER_EMAIL



MONTE SPORT copia

BANNER FINALE