L' Acquedotto lucano risponde alle proteste per mancaza fornitura acqua

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Potenza. La sospensione idrica del 1° febbraio a Metaponto Lido – scrive in una sua nota acquedotto lucano - necessaria per eseguire una riparazione sulla condotta adduttrice, è stata comunicata attraverso tutti i canali consueti di informazione utilizzati da Acquedotto Lucano il 31 gennaio, il giorno prima della sospensione stessa. L’azienda (dei Fratelli Esposito, ndr) in questione è servita da un allaccio che insiste direttamente sulla condotta adduttrice, regolato da un serie di prescrizioni (Art. 29 - del Regolamento Idrico Integrato - Prescrizioni tecniche sulle derivazioni) che prevedono, tra l’altro, l’obbligo per l’utente di mantenere nei serbatoi un livello accettabile di riserva idrica per lo svolgimento delle proprie attività in quanto non è collegato a nessun serbatoio cittadino. Il rifornimento dei serbatoi privati è dunque un onere dell’utente che deve monitorare costantemente il livello della riserva e provvedere al suo continuo rifornimento, proprio per non rimanere senza acqua nel caso in cui dovessero esserci problemi sull’adduttrice a cui è allacciato.
Pino Gallo

LOGO FRANTOIO DISABATOFOTO HOME DIPIERROLOGO LEONE ELETTRODOMESTICILOGO CHIFRA

FIORICENTRO

LOGO CASEIFICO SCOCUZZA
LOGO SYSTEM ARREDAMENTI quadrato
Totem SPOSI web copia

BANNER_EMAIL



MONTE SPORT copia

BANNER FINALE