XIII edizione del Premio Pro Loco Gallicchio

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Gallicchio. Si svolgerà lunedì 6 agosto 2018 in Piazza Garibaldi la XIII edizione del Premio Pro Loco Gallicchio, presieduta da Vincenzo Spina, che inizierà i lavori con la consegna di una targa ricordo ad alcune personalità che si sono particolarmente distinte in campo sociale e culturale. A ricevere l’ambito riconoscimento saranno Luigi Rocco Bernardo, ex dirigente Pro Loco, Francesco Comodo, responsabile del Centro Florence, Filippo D’Agostino, direttore di Radio BR2, Antonio Garrambone, presidente della Pro Loco di Cirigliano. Una targa alla memoria sarà consegnata ai familiari di Egidio Gesualdi.
Seguirà la presentazione della commedia in 3 atti, appena uscita dalla penna di Mario Sanchirico, intitolata “Na famiglie arruinate”, edito dalla Pro Loco di Gallicchio. “Un’opera che vuole rappresentare uno spaccato di vita di una famiglia media di oggi – dice l’autore. Una commedia, in cui non mancano toni amari e che descrive i problemi spesso dolorosi di una società in rapida trasformazione che non sempre riesce ad accettare i mutamenti che contrastano con i valori tradizionali”.
Antonio, il protagonista della commedia, apprende, infatti, in rapida sequenza il divorzio annunciatogli dalla figlia Antonietta per i continui maltrattamenti del marito, la partenza per Milano del figlio Vittorio in cerca di lavoro, dopo il finto annuncio del suo fidanzamento con l’amico Gianni e la gravidanza extra – matrimonio della figlia Maria.
A seguire il premio di poesia Elio Sinisgalli, docente di Storia e Filosofia e poeta, morto a Roma nel 2016 all’età di soli 44 anni.
A lui è dedicato il libretto edito dalla Pro Loco di Gallicchio, che raccoglie le 39 poesie giunte da tutta Italia e intitolato “Io lo amo questo vento freddo”, che è l’incipit della poesia dedicata alla sua Gallicchio. Un volumetto che raccoglie come in uno scrigno i sogni, i ricordi e le nostalgie di quanti hanno lasciato le loro terre natie e senza mai smarrire o rinnegare i valori impressi alla nascita nel loro dna si sono ben inseriti in altre e diverse comunità. Saranno premiate tre poesie, scelte da un’apposita commissione, incaricata di valutare i componimenti pervenuti e consegnati in forma anonima.
Interverranno Mariachiara Montemurro, Mario Sanchirico, Vincenzo Spina, presidente della Pro Loco di Gallicchio e Antonio Salerno, sindaco di Gallicchio. A conclusione della serata l’intervento dell’on. Vito De Filippo, già sottosegretario all’Istruzione.
La seconda giornata del salotto letterario si svolgerà il 7 agosto 2018 con la II Mostra di fotografia digitale e la presentazione del libro “Cent’anni di matrimoni gallicchiesi”.
Pino Gallo

LOGO FRANTOIO DISABATOFOTO HOME DIPIERROLOGO LEONE ELETTRODOMESTICILOGO CHIFRA

FIORICENTRO

LOGO CASEIFICO SCOCUZZA
LOGO SYSTEM ARREDAMENTI quadrato
Totem SPOSI web copia

BANNER_EMAIL



MONTE SPORT copia

BANNER FINALE