10 Ottobre è l'Obesity Day

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Locandina obesity day 2019 copia
Il 10 ottobre ritorna l’Obesity Day, la giornata nazionale di sensibilizzazione per la prevenzione dell’obesità e del sovrappeso promossa dal 2001 dall’ADI - Associazione italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica, per tramite della sua Fondazione e IO-Net, l’Italian Obesity Network, collegata con la World Obesity Day, che si celebra in tutto il mondo l’11 ottobre.

Nella nostra regione, il 10 ottobre, saranno attivi per colloqui gratuiti di informazione, consulenze nutrizionali e valutazioni del grado di sovrappeso i seguenti centri Obesity day:

• U.O. Nutrizione Clinica e Dietetica - Ospedale Madonna delle Grazie - Contrada Cattedra Ambulante · 75100, Matera - MT
• U.O.C DI Chirurgia Generale - Centro di Riferimento Regionale per la Chirurgia dell'Obesità - San Pio da Pietrelcina - Via S. Pio, Marsicovetere - Villa d'Agri - PZ
• Centro di riferimento regionale per la cura dei disturbi del comportamento alimentare e del peso “Giovanni Gioia” Contrada Santa Lucia, Chiaromonte - PZ
• U.O.C. di Malattie Endocrine e del Metabolismo – A.O.R. San Carlo - Via Potito Petrone · 85100, Potenza - PZ
• U.O.C. Igiene degli alimenti e della nutrizione ASP di Potenza Via Ciccotti -Potenza

ADI Basilicata, da anni promuove l'Obesity Day, abbracciando tutto il territorio regionale. Infatti, dopo Matera, Montescaglioso, Potenza e Villa d'Agri, quest'anno, la presentazione della ricorrenza, avverrà il 9 ottobre alle ore 16.30 presso la sede della Associazione Pollinolandia nella casa comunale di Terranova del Pollino, in occasione dell'evento "Incontriamo la Prevenzione", con il patrocinio del comune di Terranova del Pollino, organizzato dall'Associazione Pollinolandia ed il Centro regionale per la cura dei disturbi del comportamento alimentare e del peso “Giovanni Gioia” di Chiaromonte, da anni Centro ADI - Obesity day.

Il tema dell'incontro, a cui parteciperanno un medico nutrizionista ed una dietista del Centro "G. Gioia" ed il presidente regionale del CONI, sarà la promozione di un corretto stile di vita e la sensibilizzazione della popolazione sulla problematica dei disturbi del peso e dell'alimentazione. Nella circostanza, sarà allestita una postazione dove sarà possibile un confronto individuale con la dietista per la valutazione dello stato ponderale. Verrà consegnato, inoltre, il DECALOGO ADI - Le cose da fare o non fare, dire o non dire per prendere nel verso giusto una dieta.

La sezione ADI di Basilicata, inoltre, patrocina il “Focus On: Peso e Benessere" organizzato dal Centro di Riferimento Regionale per la Chirurgia dell'Obesità che si terrà il 10 ottobre presso l’ospedale San Pio da Pietrelcina di Villa d’Agri (PZ)
Collegandosi al sito www.obesityday.org sarà possibile trovare il centro più vicino alla propria città, consultare le prestazioni, le attività offerte e verificare le modalità di accesso alla struttura.

L’obesità è una malattia complessa da affrontare in maniera integrata. In Italia è sovrappeso oltre 1 persona su 3 (36%, con preponderanza maschile: 45,5% rispetto al 26,8% nelle donne), obesa 1 su 10 (10%), diabetica più di 1 su 20 (5,5%) e oltre il 66,4% delle persone con diabete di tipo 2 è anche sovrappeso o obeso.“Gli interventi di prevenzione, portati avanti fino ad ora, si sono dimostrati inefficaci perché basati sul paradigma della responsabilità personali e, quindi, sul fatto che il soggetto ingrassa perché non rispetta le regole – dichiara Giuseppe Fatati, presidente IO-Net - Al contrario la comunità scientifica concorda sul fatto che l’obesità sia una condizione complessa che deriva dall’interazione di fattori genetici, psicologici e ambientali. In molti casi, purtroppo, la persona con obesità è vittima di stigma sociale e mediatico che finisce per condizionare la propria qualità di vita. Per questo va considerata una priorità nazionale a livello sanitario, politico, clinico e sociale”. Pertanto, in occasione dell’edizione 2019,  questa mattina  a Roma nella Sala del Refettorio della Camera dei Deputati è stata presentata la Carta dei Diritti e dei Doveri della persona con Obesità, il documento, sottoscritto dalle principali società scientifiche nazionali che si occupano di Obesità e Nutrizione, che intende tutelare e responsabilizzare la persona con obesità. In quest’occasione, è intervenuta la dott.ssa Carmela Bagnato, segretaria nazionale ADI e responsabile dell’ U.O. Nutrizione Clinica e dietetica - Ospedale Madonna delle Grazie di Matera.

Il Presidente ADI BASILICATA
Dott. Rocco Luigi Eletto

LOGO CHIFRA

FOTO HOME DIPIERRO
FIORICENTRO

Logo laterale sito

logo mondi lucani 01
BANNER_EMAIL



MONTE SPORT copia

BANNER FINALE