Il presidente del Consiglio regionale alla cerimonia di consegna presso il Coni: “Il riconoscimento di ‘Potenza città europea dello sport 2021’ ci rende felici e orgogliosi di essere lucani e dimostra la continuità per la valorizzazione della Basilicata

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

FOTO CERIMONIA POTENZA CAPITALE DELLO SPORT 2021
“Il riconoscimento di ‘Potenza città europea dello sport 2021’ ci rende felici e orgogliosi di essere lucani e dimostra la continuità per la valorizzazione della Basilicata che, quest’anno, insieme a Matera capitale europea della cultura 2019, celebra una rinascita significativa per la nostra regione che per molti anni è rimasta nell’ombra delle dinamiche nazionali ed europee”.

Lo ha dichiarato il presidente del Consiglio regionale della Basilicata, Carmine Cicala che, insieme al sindaco di Potenza, Mario Guarente, all’assessore comunale allo sport Patrizia Guma, al vicepresidente della Giunta regionale Francesco Fanelli e al senatore Pasquale Pepe, ha preso parte alla cerimonia di consegna della targa di riconoscimento al Comune di Potenza come “città europea dello sport 2021” e delle ciotole della benemerenza dello sport tenutasi questa mattina a Roma, presso il Salone d’Onore del Coni.

“L’occasione per Potenza si deve trasformare in una nuova sfida per l’intero territorio lucano che – ha sottolineato Cicala - grazie allo sport potrà dare nuovi slanci sia per la crescita delle infrastrutture sportive sia per una maggiore diffusione di buone pratiche quali l’inclusione, la salute e la disciplina.

La cultura sportiva è alla portata di tutti e si dimostra uno degli strumenti cardine nelle nostre società, per condividere e veicolare quei valori indispensabili per il benessere e la crescita delle persone. Lo sport è anche apertura e confronto e auspico che questo riconoscimento sia solo l’inizio di un percorso continuativo di collaborazione e condivisione sportiva tra città, regioni, enti e stati europei”.

“Ultima non per importanza è la capacità attrattiva dello sport che – ha precisato il Presidente del Consiglio regionale - anche in una visione turistica, potrà dare finalmente valore alla nostra bellissima Basilicata, ricca e versatile con ancora tantissime potenzialità da esprimere e sviluppare”.

Nel rivolgere il saluto a tutte le autorità presenti, ai sindaci e alle istituzioni che hanno presenziato la cerimonia, Cicala ha ringraziato il presidente del Coni, Giovanni Malagò, la delegazione Aces Italia ed Europea (Federazione delle Capitali e delle Città Europee dello Sport) e a tutti gli enti e alle associazioni che “con il loro prezioso lavoro contribuiscono con lungimiranza alla promozione sportiva, culturale e turistica del nostro paese”.

Fonte Basilicatanet.it

LOGO CHIFRA

FOTO HOME DIPIERRO
FIORICENTRO

Logo laterale sito

logo mondi lucani 01
BANNER_EMAIL



MONTE SPORT copia

BANNER FINALE