Matera 2019, il 16 giugno il secondo Gardentopia day fra i giardini di comunità della Basilicata

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

FOTO HOME MATERA CAPITALE CULTURA 2019Dopo il primo appuntamento in primavera, la Fondazione Matera Basilicata 2019 organizza, con l’arrivo dell’estate, il secondo Gardentopia Day, in programma il 16 giugno. Mentre nel precedente appuntamento i cittadini avevano potuto scoprire i giardini di comunità presenti a Matera, in questa seconda giornata sarà possibile visitare alcuni dei giardini protagonisti del progetto Gardentopia sparsi in vari comuni della Basilicata.

Un’occasione per incontrare e fare incontrare tra loro i cittadini che lavorano alla gestione di questi spazi verdi urbani e partecipare agli interventi artistici e di socializzazione che in essi saranno realizzati da varie personalità provenienti da tutto il mondo, selezionati dalla curatrice del progetto Gardentopia, Pelin Tan. Gli interventi proposti creeranno situazioni di impegno sociale, in cui i cittadini sperimenteranno azioni sui giardini e discuteranno sulle diverse tematiche inerenti l’alimentazione sostenibile e la relazione fra cibo, coltivazione e filosofia.
Il programma della giornata inizierà a Matera, dove alle 9:00 da Piazza Matteotti partiranno 2 autobus con i 100 cittadini che si sono prenotati nei giorni scorsi, per iniziare un Gardentopia tour fra i comuni della Basilicata, percorrendo due tratte diverse.
La prima tratta prevede una prima sosta alle 10:00 al giardino di comunità di Irsina (Piazza Marx 3, Parco Rodari), dove il pubblico potrà partecipare all’intervento artistico “Radio di comunità” con la performance Radio Instabile degli artisti Futurefarmers e Maria Pecchioli che lavoreranno con gli abitanti locali, piante e altro per immaginare collettivamente un nuovo "racconto di meraviglia". Tale racconto sarà trasmesso localmente via radio e attraverso una serie di altoparlanti a forma di seme, migrando di mano in mano in tutto il paese.
La seconda tappa sarà al giardino di comunità di Campomaggiore (Rione Martiri d’Ungheria, 1), dove alle 12:00 inizierà il “Pic-nic di comunità” animato dalle musiche dei Pu.Ba.La selectors e reso ancora più gustoso dalle tisane della Tisaneria Mobile.
In parallelo, la seconda tratta prevede una prima sosta al giardino di comunità di Metaponto (Piazza Giovanni XXIII) dove, alle 10:00 , andrà in scena la performance Epicurean garden del collettivo greco Errands, composto da architetti, artisti visuali e sociologi. Il gruppo creerà un giardino epicureo, secondo i modelli di vita del filosofo greco Epicuro. Alle 12:00 seconda tappa presso il giardino di comunità di Stigliano (Rione Martiri d’Ungheria 1) per il “Pic-nic di comunità” animato dalla Euroband La Murgia’s street band.
Tutti gli autobus si ritroveranno alle 19:00 presso il giardino di comunità di Castelsaraceno ( Via Roma 16/A – Piazzale Montessori) per la “Cena di comunità”, che sarà accompagnata da due diverse attività: la performance dell’artista tailandese Rirkrit Tiravanija, noto per la creazione di relazioni sociali negli spazi d'arte e ampiamente riconosciuto come uno degli artisti più influenti nell'arte socialmente impegnata; il talk del filosofo Nicola Perullo, professore di estetica all’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Pollenzo (Cn), dove è anche direttore del dottorato di ricerca “Ecogastronomia, educazione società” e direttore del master in “Creatività, ecologia, educazione”. Tiravanija darà vita ad una performance di cottura e un’installazione nel giardino, cucinando con ingredienti locali e thai presso la NaturalMensa di Castelsaraceno, una mensa ecosostenibile con un servizio di pranzo sperimentale a base di prodotti biologici. Perullo nel suo talk parlerà di cibo, arte e dell'esperienza del gusto.
Gli appuntamenti nei giardini sono gratuiti e aperti a tutti.
Ufficio stampa/ Press Office
Fondazione Matera Basilicata 2019

BANNER SUDITALIAVIDEO MOBILE HOME ICARO HOME

 

FIORICENTRO

FOTO HOME DIPIERRO
LOGO CHIFRA
Totem SPOSI web copia 01
logo mondi lucani 01
BANNER_EMAIL



MONTE SPORT copia

BANNER FINALE