Accorpamento polo museale Puglia e Basilicata, il Sindaco di Matera esprime apprezzamento per l’iniziativa della Cisl

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

FOTO SINDACO MATERA DE RUGIERI
Il Sindaco di Matera, Raffaello de Ruggieri, esprime apprezzamento e annuncia la sua adesione alla raccolta di firme promossa dalla Cisl per chiedere la sospensione del provvedimento di accorpamento dei poli museali di Puglia e Basilicata.

“La specificità scientifica dell’unica e vera rete di musei nazionali del territorio appulo-lucano, creata da Dinu Adamesteanu – sottolinea il Sindaco di Matera - non può essere travolta dalla nuova organizzazione ministeriale, perdendo la sua autonomia funzionale.
I Musei Nazionali Archeologici di Matera, di Metaponto, di Eraclea, di Grumento, di Venosa, di Muro Lucano, di Melfi e di Potenza, per distinzione e qualità non trovano paralleli in Puglia, regione gratificata peraltro già dall’autonomia speciale del Museo Archeologico Nazionale di Taranto.
L’iniziativa messa in campo dalla Cisl va nella direzione di sollecitare una riflessione più approfondita su un provvedimento che non può rientrare in una sorta di automatismo burocratico interno al MiBac”.
Servizio stampa Comune MATERA

LOGO CHIFRA

FOTO HOME DIPIERRO
FIORICENTRO

Totem SPOSI web copia 01

logo mondi lucani 01
BANNER_EMAIL



MONTE SPORT copia

BANNER FINALE