Matera, attività commerciali e movida: proseguono i controlli della Polizia Locale

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

FOTO POLIZIA LOCALE
Nell’ambito dei servizi di vigilanza previsti per la corrente stagione estiva, negli ultimi giorni sono stati intensificati gli interventi sia in materia di circolazione stradale che di prevenzione e repressione dei comportamenti che mettono a repentaglio la sicurezza urbana e la tutela dei consumatori.

Numerose sono state le persone e le attività controllate, non solo nel centro storico ma anche nella periferia di Matera. Nell’occasione sono state accertate n. 2 violazioni amministrative per occupazione sine titulo di suolo pubblico da parte di pubblici esercizi, n. 1 violazione per consumo di bevande alcoliche in contenitori di vetro in violazione dell’ordinanza sindacale n. 302-307/2020, n. 1 violazione a carico di un pubblico esercizio per la mancata osservanza della normativa inerente l’inquinamento acustico. E’ stata, altresì, disposta la sospensione per 5 giorni di un ulteriore pubblico esercizio, a seguito di reiterate violazioni dell’art. 20 del Codice della Strada, per occupazione della sede stradale con dehor non autorizzato. Duranti i vari controlli è stata anche ritirata una patente di guida, ai fini della sospensione per un periodo non inferiore ai 2 anni, per guida in stato di ebbrezza, in quanto il conducente, non proprietario del veicolo, è stato colto alla guida con un tasso alcolemico superiore a 1,5 g/l. La Polizia Locale proseguirà i controlli anche nelle prossime settimane, intensificandoli nel weekend di ferragosto e invita tutti i cittadini a rispettare le norme vigenti, ivi comprese quelle volte a prevenire il pericolo di diffusione virale da COVID-19.