Lotta alle discriminazioni e pari opportunità. A Matera deve nascere la casa dei diritti

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

FOTO ROCCO SASSONE PARI OPPORTUNITA
“E' arrivato il momento di fare un passo avanti, di realizzare progetti concreti e operativi che guardino al diritto di ogni cittadino di poter esprimere liberamente i propri diritti”.

Così il candidato sindaco Rocco Sassone ha esordito ieri in occasione dell'inaugurazione della panchina arcobaleno nel Parco Giovanni Paolo II. 
“

A Matera, come già accaduto in altre città, serve un luogo che riunisca una vera e propria rete virtuosa di servizi per il cittadino, che lo garantisca da soprusi e ingiustizie alle quali oggi è ancora costretto, spesso, a sottostare.

La Casa dei diritti è il mio progetto: un luogo nel quale l'intera filiera sociale trovi spazio e operatività in tempi veloci e efficienti – ha proseguito Sassone nel suo intervento – sarà un laboratorio civile in cui ogni persona sappia di poter trovare ascolto e soluzioni ai propri problemi: dalla discriziminazione sul lavoro al bullismo, dalla violenza domestica fino al diritto alla genitorialità e al fine vita.

Credo che sia arrivato il momento di far incontrare bisogni che finora non hanno avuto voce e che vedono il primo, importante e significativo passo nella installazione di una panchina arcobaleno in uno dei luoghi-simbolo della città. L'iniziativa – ha concluso Rocco Sassone - frutto di uno straordinario e appassionato lavoro sinergico fra le associazioni cittadine più attive sul tema della parità dei diritti, è un segnale che va colto da tutti perché non resti un semplice arredo urbano ma stimoli ragazzi e adulti a un approccio più consapevole al tema dei diritti”.

FIORICENTRO
LOGO CHIFRA
Logo laterale sito
logo mondi lucani 01
 BANNER ON THE ROAD TO LITTLE LUCANIA
BANNER_EMAIL



MONTE SPORT copia

BANNER FINALE