Approvato il bando Gal Start 2020 valorizzazione, promozione e fruizione del patrimonio agro – silvo ambientale, storico e culturale

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

FOTO HOME GAL 2020I Consiglieri Angelo Zizzamia, Pietro Buonsanti e Pasquale Morisco e Gianluca Palazzo, rappresentanti della parte pubblica nel CDA del Gal Start 2020 srl, che coinvolge, oltre alla componente privata, 16 Enti Pubblici del materano

( Bernalda, Colobraro, Ferrandina, Grassano, Grottole, Irsina, Miglionico, Montalbano Jonico, Montescaglioso, Nova Siri, Pisticci, Pomarico, Rotondella, Tursi, Valsinni e il Parco della Murgia) esprimono soddisfazione per l’ approvazione del Bando in via definitiva del GAL START 2020 S.r.l. , emanato nell’ambito della SOTTO MISURA 19.2.B.2: Valorizzazione, promozione e fruizione del patrimonio agro – silvo ambientale, storico e culturale, Bando/Operazione 19.2.B.2.1.A - “Progetti Sostenibili di Comunità – Linea di Intervento 1 - “UltimoMiglio” del Piano d’Azione START – “Strategia Territoriale Accessibile Responsabile Turistica”, Misura 19 PSR Sviluppo Locale di Tipo partecipativo – SLTP LEADER, 19.2.B Azioni specifiche Leader del PSR Basilicata 2014 – 2020.
La misura incentrata sulla sperimentazione, creazione e il potenziamento di spazi e attività culturali in grado di dar vita a innovati processi culturali, anche in periodi di bassa stagione, intende utilizzare l’occasione di Matera, Capitale Europea della Cultura 2019, per sensibilizzare le comunità locali ad attivare nuovi progetti che identificano nella cultura e nelle arti un nuovo modello di sviluppo capace di migliorare la qualità della vita nelle aree rurali. Nello specifico, il presente Bando attiva la “Linea di intervento 1” denominata Ultimo Miglio”. Tale linea di Intervento, prevede di mettere a sistema il patrimonio di proprietà pubblica, già recuperato nella sua parte strutturale, attraverso mirate azioni di valorizzazione, anche multimediali, al fine di creare luoghi di produzione, consumo e fruizione artistica - culturale. L'intervento mira, quindi, a creare specifiche offerte di animazione culturale, con una programmazione almeno annuale (ovvero una programmazione, di almeno 10 eventi/attività di animazione artistica – culturale, della durata di minimo 1 anno e di massimo 2 tra l’evento inaugurale e quello conclusivo) da realizzare in luoghi o spazi di proprietà pubblica già recuperati nella sua parte strutturale e da ottimizzare eventualmente anche attraverso mirati investimenti materiali di valorizzazione al fine di creare luoghi di produzione, consumo e fruizione artistica - culturale.
Gli investimenti materiali, se previsti, non potranno superare il 30% di ogni singolo progetto. Almeno il 70%dell’investimento dovrà, quindi, essere destinato all’incentivo delle attività di animazione culturale (Investimenti immateriali).
Le risorse finanziarie pubbliche del presente bando ammontano a € 1.280.000,00. Il sostegno è concesso in forma di contributo in conto capitale a fondo perduto, con intensità di aiuto al 80% delle spese ammissibili.
Gli interventi ammessi a finanziamento dovranno essere conclusi entro 24 mesi e i possibili beneficiari ammessi a contributo sono i Comuni e gli Enti Parco rientranti nell’area GAL START 2020. Il bando definitivo, approvato dal CDA presieduto dal Presidente Leonardo Braico il 12 dicembre scorso, sarà pubblicato entro gennaio 2019. Nei prossimi giorni si terrà una conferenza stampa nel corso della quale sarà presentato e spiegato il bando a tutti i sindaci e alle realtà presenti sul territorio coinvolte.
Angelo Zizzamia
Pietro Buonsanti
Pasquale Morisco
Gianluca Palazzo

LOGO CHIFRALOGO SYSTEM ARREDAMENTI quadratoFOTO HOME DIPIERROFIORICENTROLOGO CASEIFICO SCOCUZZA

 
Totem SPOSI web copia 01
 logo mondi lucani 01

BANNER_EMAIL



MONTE SPORT copia

BANNER FINALE