COSMIC FEST 2019 – 5^ edizione (8^ uscita) tappa della Basilicata il festival internazionale Veg e Olistico su Benessere, Spiritualità, Ecologia in conferenze-workshop-spettacoli- concerti + di 50 proposte

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

Foto home cosmic fest matera 2019 1Sabato 15 e domenica 16 giugno, Montescaglioso (Matera) ospita una delle manifestazioni più amate del Sud Italia del settore. Il Cosmic Fest , un festival sul benessere la spiritualità e l’ecologia, nato in Puglia e approdato anche in Argentina a Buenos Aires, oltre che aver incontrato una sala strapiena nel 2018 nell’anteprima a Palazzo Lanfranchi a Matera, apre le porte ora all’edizione in Basilicata.

Sono tanti i nomi che il pubblico potrà conoscere nelle due giornate previste nell’affascinante
Abbazia di San Michele Arcangelo di Montescaglioso, oltre alle attività di operatori professionali e realtà locali.
Il festival è ideato e organizzato da Cosmic Community con la collaborazione e il patrocinio del Comune di Montescaglioso, e il patrocinio morale della Fondazione Matera-Basilicata 2019.
Workshop, conferenze, concerti,spettacoli e quant’altro in più di 50 proposte in sole due giornate, 15 e 16 giugno 2019. Nomi come il Dott. Giuseppe Cocca, una delle personalità più autorevoli in Italia nell’ambito dell’alimentazione vegan. Ha scritto diversi libri e partecipato diverse volte in programmi televisivi della Rai. Il Dott. Cocca è famoso per coniugare una sana alimentazione ad un necessario giusto atteggiamento mentale e stile di vita affinché si possa attuare un percorso di benessere psicofisico.
Dalla Colombia giungerà Albert Ronald Morales nutrizionista che approfondirà la tematica dell’alimentazione e di come scelte oculate possano aiutare a superare diversi tipi di malattie. Morales ha catalogando oltre 5.000 specie e 200.000 varietà di frutta e collaborato con progetti patrocinati dall’Onu.
Non mancheranno proposte nell’ambito del benessere come la meditazione con massaggi guidata da Federico De Giorgi e Giovanna Pedone, la biodanza che si riconferma con successo nel Cosmic Fest condotta da Angela Calabretto. E poi lezioni hata yoga e yoga della risata con Gianfranco Recchia.
Verrà proiettato il pluripremiato film del regista Thomas Torelli dal titolo “Un altro mondo”, un documento cinematografico di grande spessore per chiunque lo veda. I bambini potranno ridere con lo spettacolo teatrale “ Le petit Tap” con l’attrice Anna Saragaglia. La conferenza e il seminario con Patrizio Cortesi “Le 4 ferite originarie e il salto quantico” pubblicato dalla famosa casa editoriale “Anima Edizioni”.
Il festival avrà inizio dalla mattina del 15 giugno e proseguirà sino a notte di entrambe le giornate. Si aprirà con una tanto attesa iniziativa di Acroyoga con i maestri Brenno e Miche e prevede per entrambe le giornate una zona dove i visitatori potranno accedere a sedute individuali con massaggi, pratiche di sblocchi energetici, aurasoma, shiatsu e tanto altro.
Nel festival Cosmic Community, inoltre, saranno presentate due iniziative di grande rilevanza, come il progetto di futuro film “Terra fertile e d’abbondanza”, una iniziativa in collaborazione con Regione Puglia e Pugliapromozione. Un’idea di film che verrà girato tra Argentina e Puglia con la presenza di attori di calibro internazionale.
Poi è previsto un intervento per la salvaguardia del pianeta Terra e la salute umana con il tanto seguito e amato progetto tutto al femminile “Ama tu luna”, che propone a tutte le donne di utilizzare assorbenti di cotone lavabili ed evitare quanto più possibile gli assorbenti usa e getta, ricchi di tante sostanze contaminanti (come la diossina e il glifosato, di cui la presenza è stata già riconosciuta in diversi paesi in Europa). Questo metodo più naturale di affrontare il ciclo mestruale non solo aiuta la donna ad attraversarlo in modo più sano per la propria salute, ma è un importante atto di salvaguardia del Pianeta Terra (ogni donna nell’arco della sua vita fertile consuma circa 12.000 assorbenti usa e getta. Un bel colpo per l’amata nostra Terra!). Senza pensare alla parte economica.
Molto importante è la musica prevista che vede generi sperimentali come il concerto di handpan con Silvio Carella e lo spettacolo interattivo “La Forma dell’acqua” che prende spunto dagli esperimenti dello scienziato Giapponese Masaru Emoto, sino al gruppo internazionale di musica flamenco-andalusa Almoraima che chiuderà il festival.
Prevista un’area di bancarelle con prodotti cruelty free e prodotti naturali
L’ingresso al festival è totalmente gratuito così come diverse iniziative del programma. Alcune richiedono un contributo minimo di partecipazione. Le tantissime altre iniziative con il programma completo si possono trovare sul sito www.cosmicveganfest.it. Mentre per qualsiasi informazione si può contattare il numero 08321826777

LOGO CHIFRA

FOTO HOME DIPIERRO
FIORICENTRO

Totem SPOSI web copia 01

logo mondi lucani 01
BANNER_EMAIL



MONTE SPORT copia

BANNER FINALE