Montescaglioso:Un sacco di libri a Palazzo,bilancio più che positivo

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

FOTO UN SACCO DI LIBRI A PALAZZO 2
Si è chiusa con un bilancio più che positivo la sei giorni dedicata alla lettura condivisa di “Libriamoci, “Un sacco di libri a Palazzo” realizzata in tutti i plessi ed in tutti gli ordini di grado (infanzia, primaria, secondaria di primo grado) dell’I.C. Comprensivo Palazzo-Salinari di Montescaglioso:

letture ad alta voce, riflessioni e considerazioni proposte ed interpretate da esponenti della società civile allargata a tutte le sue componenti (imprenditori, referenti dell’amministrazione comunale, cittadini appassionati) e da membri della comunità scolastica nella sua interezza: genitori, collaboratori scolastici, ex alunni, docenti in modalità trasversale per funzioni ed ordine di grado, dirigente scolastico, in un dialogo intergenerazionale e trasversale denso di significanza, capace di valorizzare diversità culturali e di aumentare la fiducia ed il rispetto reciproco, contributo fondamentale nella società attuale..

Una vera e propria kermesse letteraria verticale e trasversale, aperta alla comunità che ha lasciato segni tangibili nei luoghi scolastici (inaugurazione del Salotto Letterario “G.Rodari”) e che ha visto avvicendarsi ospiti d’eccellenza: il professor Daniele Giancane, scrittore, ex docente di letteratura per l'infanzia presso l'Università degli Studi di Bari, protagonista di un indimenticabile approfondimento letterario su Federico II, il maestro di strada Antonio Lacava ed il suo famoso “Bibliomotocarro”- un tre ruote-biblioteca itinerante per tutti i plessi scolastici - che ha incantato tutti con i suoi libri e le sue storie, gravide di “circostanze indimenticabili”.

La scuola è comunità quando favorisce ed attua la messa in comune di riflessioni, pensieri, emozioni e la lettura un libro “insieme” sostiene ed agevola il senso critico, le capacità comunicative, l’imparare ad imparare in modo autonomo; l’auspicio è che tutto questo possa di nuovo accadere.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO
Prof.ssa Antonia Salerno