Conferenza stampa 58° Congresso Nazionale FIDAS a Matera

Valutazione attuale:  / 2
ScarsoOttimo 

FOTO HOME CONF STAMPA FIDAS MATERAMatera - Con la conferenza stampa di stamattina 24 aprile, ha preso il via a Matera Capitale Europea della Cultura il 58° Congresso Nazionale della FIDAS (Federazione italiana Associazioni donatori di sangue).


Alla conferenza di presentazione dell'evento che si svolgerà nei giorni 26/27 e 28 aprile erano presenti il presidente nazionale Aldo Ozino Caligaris, il presidente regionale Pancrazio Toscano, il presidente della Fondazione Matera2019 Salvatore Adduce, Antonio Bronzino, il responsabile della comunicazione Fidas Cristiano Lena e il giornalista Giovanni Spadafino.
Il Presidente Adduce ha fatto gli onori di casa dando il benvenuto ad una organizzazione che conta 72 associazioni su tutto il territorio e 454mila donatori volontari. Il dono, ha detto Adduce, è l'assonanza tra la Città di Matera e i donatori Fidas; Matera dona la sua bellezza, mentre i soci Fidas assolvono al loro compito.
Il Presidente Caligaris che guida la Fidas dal 2003, ha raccontato il percorso di gratuità e dono della Federazione nata a Torino nel 1959 per iniziativa del prof. Dogliotti e di come in tutti questi anni è maturata la cultura della donazione nonché qualità e sicurezza del sangue e dei suoi componenti.
Il Presidente regionale Pancrazio Toscano ha illustrato i numeri dell'importante iniziativa che vedrà 230 congressisti che parteciperanno ai lavori del 26 e 27 che si terranno nell'Auditorium “R.Gervasio” in piazza Sedile durante i quali ci saranno momenti musicali con il concerto “CoperniCoro” di Udine e la premiazione dei vincitori del concorso “A scuola di dono” nonché la premiazione dei giornalisti vincitori della IX edizione del Premio Giornalistico Fidas. Cinquemila i donatori provenienti da tutta Italia che arriveranno domenica sfilando verso piazza Vittorio Veneto dove si terrà la Santa Messa presieduta da Mons. Caiazzo.
Il responsabile della comunicazione Fidas Cristiano Lena ha illustrato nel dettaglio, le fasi del Concorso “A scuola di dono” e del Premio Giornalistico FIDAS -Isabella Sturvi.
Presentato anche il libro “Il dono del Sangue” a cura di Antonio Bronzino della progettazione CSV per raccontare attraverso documenti 40 anni di volontariato e donazione del sangue in Basilicata.
A concludere la conferenza è stato l'ing. Rocco Sassone della Ingest che ha illustrato il piano della sicurezza, l'arrivo e l'accoglienza, nonché il percorso del corteo. 115 gli addetti alla sicurezza tra stewart e volontari per garantire bisogni e necessità dei partecipanti.
Alla conferenza di presentazione dell'evento che si svolgerà nei giorni 26/27 e 28 aprile erano presenti il presidente nazionale Aldo Ozino Caligaris, il presidente regionale Pancrazio Toscano, il presidente della Fondazione Matera2019 Salvatore Adduce, Antonio Bronzino, il responsabile della comunicazione Fidas Cristiano Lena e il giornalista Giovanni Spadafino.
Il Presidente Adduce ha fatto gli onori di casa dando il benvenuto ad una organizzazione che conta 72 associazioni su tutto il territorio e 454mila donatori volontari. Il dono, ha detto Adduce, è l'assonanza tra la Città di Matera e i donatori Fidas; Matera dona la sua bellezza, mentre i soci Fidas assolvono al loro compito.
Il Presidente Caligaris che guida la Fidas dal 2003, ha raccontato il percorso di gratuità e dono della Federazione nata a Torino nel 1959 per iniziativa del prof. Dogliotti e di come in tutti questi anni è maturata la cultura della donazione nonché qualità e sicurezza del sangue e dei suoi componenti.
Il Presidente regionale Pancrazio Toscano ha illustrato i numeri dell'importante iniziativa che vedrà 230 congressisti che parteciperanno ai lavori del 26 e 27 che si terranno nell'Auditorium “R.Gervasio” in piazza Sedile durante i quali ci saranno momenti musicali con il concerto “CoperniCoro” di Udine e la premiazione dei vincitori del concorso “A scuola di dono” nonché la premiazione dei giornalisti vincitori della IX edizione del Premio Giornalistico Fidas. Cinquemila i donatori provenienti da tutta Italia che arriveranno domenica sfilando verso piazza Vittorio Veneto dove si terrà la Santa Messa presieduta da Mons. Caiazzo.
Il responsabile della comunicazione Fidas Cristiano Lena ha illustrato nel dettaglio, le fasi del Concorso “A scuola di dono” e del Premio Giornalistico FIDAS -Isabella Sturvi.
Presentato anche il libro “Il dono del Sangue” a cura di Antonio Bronzino della progettazione CSV per raccontare attraverso documenti 40 anni di volontariato e donazione del sangue in Basilicata.
A concludere la conferenza è stato l'ing. Rocco Sassone della Ingest che ha illustrato il piano della sicurezza, l'arrivo e l'accoglienza, nonché il percorso del corteo. 115 gli addetti alla sicurezza tra stewart e volontari per garantire bisogni e necessità dei partecipanti.

Maria Andriulli

FIORICENTRO
LOGO CHIFRA
Logo laterale sito
logo mondi lucani 01
 
BANNER_EMAIL



MONTE SPORT copia

BANNER FINALE