Benedetto, ripristinare autonomia e piena funzionalità al Cfs

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

“Tra i problemi evidenziati in queste terribili giornate di incendi diffusi sul nostro territorio, con particolare gravità e danni nel Metapontino, a Maratea e nel Vulture-Alto Bradano, e sui quali dobbiamo tutti riflettere,senza emotività e invece con grande lucidità, con l’obiettivo di rafforzare il sistema di prevenzione e di intervento, rilevo l’esigenza di riprendere il dibattito sulla soppressione del Corpo Forestale dello Stato”. Lo sostiene Nicola Benedetto, assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità con delega alla Protezione Civile, ricordando che sono numerose le regioni del Sud ma anche alcune del Centro-Nord che si sono pronunciate contro il decreto legislativo dell’allora Ministro Madia del precedente Governo Renzi che ha smobilitato il Corpo dal primo gennaio scorso.

“E’ evidente – aggiunge l’assessore – che in questa circostanza è risultata ancora più forte l’assenza di una delle istituzioni fra le più apprezzate per la professionalità e soprattutto concretezza del suo operato nella difesa e nella salvaguardia del territorio e del patrimonio ambientale del Paese. Specie per gli incendi boschivi l’attività del Cfs, come dimostrano i risultati significativi conseguiti in Basilicata e nel resto del Paese anche in anni come questa stagione estiva con un numero elevato di incendi devastanti, l’opera degli agenti forestali con il prezioso supporto della propria flotta aerea è stato fondamentale per ridurre i danni. Ritengo pertanto – afferma Benedetto – che l’iniziativa di quelle Regioni che si sono già espresse contro il provvedimento del Governo Renzi approvando documenti e coinvolgendo la Conferenza delle Regioni vada rapidamente rilanciata per chiedere al Governo Gentiloni e al Parlamento di tornare indietro ripristinando autonomia e piena funzionalità al Cfs”.
L’assessore – che ieri a Metaponto ha seguito le operazioni di spegnimento degli incendi – sottolinea infine “il grande lavoro svolto dall’Ufficio Protezione Civile del Dipartimento, dai vigili del fuoco, forze dell’ordine, agenti di Polizia Locali, operai forestali e degli addetti alle squadre antincendio, volontari ai quali – ha detto - va il nostro più sentito riconoscimento”
Uff. stampa Reg. Basilicata

LOGO FUTUR SHOW LEONE MARCELLO
FIORICENTRO
Totem SPOSI web copia
LOGO CASEIFICO SCOCUZZA
LOGO SYSTEM ARREDAMENTI quadrato
Logo centro polispecialistico

LOGO MONTESCAGLIOSO NEL MONDO 01

LOGO RADIO

BANNER_EMAIL



MONTE SPORT copia

BANNER FINALE