Craco. Libri a domicilio.

Valutazione attuale:  / 1
ScarsoOttimo 

Foto libro
«Leggere era per me evasione e conforto, era la mia consolazione [...]» scriveva Paul Auster. E chissà che non possa essere lo stesso per tutti noi in questo periodo di isolamento tanto forzato quanto necessario.

Chissà se attraverso la lettura non ci venga reso possibile scavalcare quei limiti e quei confini che adesso sembrano soffocarci in una morsa di ansia e di paure, per poi riscoprirsi altrove, in altri luoghi o in altre vite che non avremmo mai creduto potessero appartenerci.
Non può che nascere da tale consapevolezza, il potere di questo viaggio immobile che è la lettura, parafrasando lo scrittore belga Guy Goffette, l'iniziativa del sindaco facente funzioni di Craco, Domenico Montemurro.

Montemurro ha, infatti, comunicato, con una nota diramata attraverso il sito ufficiale del comune, l'attivazione del prestito bibliotecario a domicilio. Il servizio sarà disponibile da domani, 26 marzo, fino al 3 aprile 2020, salvo successive disposizioni di proroga.

I cittadini potranno scegliere tra un catalogo di circa mille volumi in dotazione della biblioteca comunale Anna Spera. I libri possono essere prenotati telefonando in Municipio (0835/459005) dalle ore 09:00 alle ore 13:00. I volumi, disinfettati ed inseriti in una busta di plastica, saranno consegnati a domicilio dagli operatori comunali. La riconsegna verrà essere effettuata seguendo le stesse modalità.
In allegato il catalogo dei libri disponibili.

Simona Pellegrini

Fonte foto lincmagazine.it

CATALOGO BIBLIOTECA COMUNALE ANNA SPERA

FIORICENTRO
LOGO CHIFRA
Logo laterale sito
logo mondi lucani 01
 
BANNER_EMAIL



MONTE SPORT copia

BANNER FINALE