Il Comitato di Matera della Croce Rossa Italiana distribuirà mascherine e guanti ai lavoratori extracomunitari di Metaponto

Valutazione attuale:  / 0
ScarsoOttimo 

logo croce rossa
Metaponto. Il Comitato di Matera della Croce Rossa Italiana ha programmato per Domenica 17 maggio 2020, dalle ore 11,00 alle ore 12,30, l’attività di consegna di mascherine a favore dei lavoratori extracomunitari domiciliati a Metaponto,
stante la difficoltà palesata da questi ultimi nel reperimento dei dispositivi di protezione individuale da utilizzare sia durante il lavoro che nelle ordinarie attività quotidiane che implicano contatti sociali.

 A comunicarlo è lo stesso dr. Rocco Luigi Capobianco, delegato della sezione di Bernalda della Croce Rossa Italiana.

   Il servizio potrà essere reiterato nelle domeniche successive in funzione delle donazioni di guanti, mascherine e prodotti igienizzanti, che perverranno alla locale Sezione di Bernalda della Croce Rossa. La distribuzione sarà effettuata in maniera itinerante con punti di sosta previsti presso la Stazione Ferroviaria, la Delegazione Comunale, il Lido di Metaponto ed anche in località Serra Marina, dove, a cura dell’Arcivescovo di Matera, Monsignor Giuseppe Caiazzo, è stata aperta una casa di accoglienza per cittadini extra-comunitari.


   Nei giorni scorsi la Pro Loco Metaponto aveva informato il sindaco di Bernalda, Domenico Tataranno, l’ASM e la Croce Rossa di Matera che “nuovi cittadini”, passeggiavano nelle strade di Metaponto ed entravano nei locali pubblici senza indossare né guanti né mascherine e senza nemmeno osservare il distanziamento sociale.


   In particolare, la Pro Loco chiedeva all’ASM di Matera ed alla Croce Rossa Italiana di voler attrezzare una struttura mobile allo scalo ferroviario di Metaponto, al fine di attivare i dovuti controlli sui passeggeri, che presto torneranno ad utilizzare i treni ed i bus a percorrenza nazionale e internazionale, per monitorare costantemente l’evoluzione del quadro epidemiologico locale e per contribuire a salvaguardare al massimo possibile anche le attività turistiche e culturali nell’imminenza della stagione estiva. Anche perché Metaponto, finora, è a contagio zero, grazie al comportamento virtuoso dei Cittadini, che hanno osservato scrupolosamente tutte le norme anti contagio con disciplina e rispetto della propria ed altrui incolumità e che preoccupati hanno chiesto espressamente più controlli da parte delle autorità sanitarie e delle forze dell’ordine.

Pino Gallo

FIORICENTRO
LOGO CHIFRA
Logo laterale sito
logo mondi lucani 01
 
BANNER_EMAIL



MONTE SPORT copia

BANNER FINALE